Pagine

venerdì 13 giugno 2014

I magri vivono di più


I magri tendono a vivere di più
Chi ha  genitori obesi ha un rischio 10 volte maggiore di diventare obeso. D'altro canto le famiglie obese tendono ad avere animali domestici obesi, e qui la genetica non c'entra niente.
Sono quindi le scelte alimentari, l'inattività e in minima parte la genetica che portano all'obesità.
Quello che rende le persone sovrappeso non é tanto la quantità di cibo, ma è soprattutto il fatto che la maggior parte delle loro calorie proviene da grassi e carboidrati raffinati, poveri di nutrienti.

giovedì 12 giugno 2014

Reishi

Oggi parlerò di un altro fungo ancora più portentoso dello shiitake, il Reishi (Ganoderma lucidum).
Questo fungo dalle proprietà medicamentose è un saprofita della quercia e del castagno. Ne abbiamo due varietà, rosso e nero, di cui si possono trovare varie immagini sul web.
In Italia è abbastanza raro, non è un fungo commestibile per il suo sapore amaro e la consistenza legnosa.


E' un fungo coltivato soprattutto in Cina e in Giappone, ma anche in tutta l'Asia. In questi paesi viene chiamato " fungo dell'immortalità" per via delle sue infinite proprietà terapeutiche. 
In Cina era già utilizzato per per le sue doti terapeutiche nel primo secolo a.C. e per la sua rarità veniva valutato a peso d'oro.

Lo si può trovare secco nei negozi biologici e si può consumare sottoforma di tisana oppure in capsule ( forse la soluzione migliore) come integratore. Condizione imprescindibile è che arrivi da coltivazioni biologiche.

martedì 10 giugno 2014

Le alghe

Le alghe commestibili non fanno parte della nostra cultura culinaria, a differenza di quella orientale, dove questi alimenti  sono molto apprezzati.
Benefici delle alghe commestibili
Il Giappone è il paese maggior consumatore al mondo. Sulle sue coste sono presenti numerose coltivazioni.

Esistono più di 25 mila specie di alghe.
Possono essere di diverse dimensioni, da piccolissime a parecchi metri di lunghezza.
Anche i colori sono estremamente variabili, a seconda dell'habitat in cui vivono.

mercoledì 4 giugno 2014

L'olio di semi di lino


L'olio di semi di lino è un alimento alleato della nostra salute, per la sua ricchezza di acido alfa linolenico (ALA),capostipite degli acidi grassi omega 3, importantissimi dal punto di vista nutrizionale per le proprietà antinfiammatorie e neuro, cardio-protettive.
Semi di lino

I grassi vengono depositati nell'organismo sotto forma di trigliceridi, i quali sono formati da 3 molecole di acidi grassi che vanno a legarsi a una molecola di glicerolo.

Gli acidi grassi si dividono in : 

  • ACIDI GRASSI SATURI;
  • ACIDI GRASSI MONOINSATURI;
  • ACIDI GRASSI POLINSATURI.